Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui

I risultati del progetto europeo SENIOR CAPITAL

 
 
 
 
 
 
 
logo progetto

Il progetto europeo SENIOR CAPITAL, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del programma di cooperazione territoriale CENTRAL EUROPE è ufficialmente terminato lo scorso 31 dicembre. 

Con l’obiettivo di promuovere l’inserimento socio lavorativo degli over 50 espulsi dal mercato del lavoro e di contribuire all’abbattimento degli stereotipi nei confronti dei lavoratori maturi, Provincia di Treviso ha tradotto tale obiettivo nell’iniziativa pilota “50.. e lode all’esperienza!”.
La finalità principale dell’azione pilota è di favorire l’occupabilità dei lavoratori con più di 50 anni attraverso un percorso innovativo, costruito intorno al lavoratore e pensato per soddisfare le esigenze delle aziende, con il supporto di operatori specializzati dei Servizi per l’Impiego della Provincia di Treviso. L’azione si è rivolta in particolare a 40 lavoratori con più di 50 anni di età, iscritti alle liste di mobilità o disoccupati da almeno 12 mesi, fortemente motivati nella ricerca attiva di lavoro e disponibili a partecipare a percorsi di accompagnamento e formazione di medio - lungo periodo. Con l’attivazione di percorsi modulati sia su azioni di counselling individuale (dalla definizione del progetto individuale, all’assistenza nella ricerca attiva, al lavoro) e di gruppo (6 laboratori e 4 job club), si registrano dei positivi riscontri in termini occupazionali:
- dei 40 partecipanti selezionati, 20 hanno partecipato ad un corso di formazione o ad un’attività di tirocinio;
- 22 partecipanti hanno trovato opportunità di inserimento con contratti a termine, di cui 15 in azienda, 5 presso cooperative sociali e 2 presso enti pubblici in qualità di LSU.
Il team di lavoro dedicato al progetto ha elaborato un set di proposte di azioni attivabili sul territorio, sulla scorta degli “insegnamenti” appresi grazie alla realizzazione del progetto SENIOR CAPITAL ed in particolare nella sua declinazione territoriale “50 e lode all’esperienza”, condividendole lo scorso 11 dicembre con i membri del Tavolo di Lavoro Locale, (Regione Veneto, Veneto Lavoro, Commissione Provinciale del Lavoro), costituito quale centro di monitoraggio dell’azione pilota stessa e di raccomandazioni.
Questo set di iniziative (denominato “Piano di Azione Locale”) trae origine dalle riflessioni suggerite sia dall’indagine di mercato (novembre 2012) condotta all’avvio del progetto per tarare l’azione pilota individuata che dai risultati dell’indagine di “customer satisfaction” dell’azione pilota (novembre 2014). Quest’ultima è stata condotta attraverso delle interviste strutturate ai lavoratori over 50, che hanno trovato un’occasione di impiego grazie al percorso SENIOR CAPITAL e alle Aziende che li hanno assunti. Il Piano di Azione Locale mette a profitto le risultanze di due interventi di politiche attive finanziati dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del POR 2007- 2013 e attivati nel 2013 e nel 2014:
- le attività formative per i lavoratori disoccupati che devono colmare gap di competenze finanziate attraverso la DGR Veneto n.702 del 14 maggio 2013, attività a cui hanno partecipato alcuni beneficiari del progetto SENIOR CAPITAL;
- le azioni sperimentali per la creazione di un Job Centres in rete tra soggetti pubblici e privati, destinato ai lavoratori over30, con risorse rese disponibili con DGR Veneto n.448 del 04 aprile 2014.
Entrambi i succitati interventi possono considerarsi quale effetto leva dell’azione pilota “50 e lode all’esperienza”, in quanto iniziative programmate grazie alle premesse operative poste dall'iniziativa sperimentale del progetto SENIOR CAPITAL.
Con il primo progetto finanziato nell’ Interasse (Asse I Adattabilità Asse II Occupabilità), la Provincia di Treviso ha in particolare coinvolto n.14 partecipanti selezionati su base motivazionale per il progetto Senior Capital, con il fine principale di offrire loro una occasione formativa finalizzata al recupero di alcune competenze indispensabili per realizzare il personale progetto professionale (lingua inglese, informatica e sviluppo di conoscenze e competenze specifiche per coloro che hanno in mente di avviare un lavoro autonomo). I percorsi formativi si sono posti ad integrazione delle attività di coaching di gruppo e di supporto alla redazione del dossier delle evidenze realizzate nell’ambito del progetto pilota, supportando in modo strategico le attività finanziate dal progetto pilota SENIOR CAPITAL.
Con il secondo progetto, in cui la Provincia di Treviso è partner insieme ad attori pubblici e privati del territorio regionale, vi è :l’obiettivo di definire un nuovo sistema di profilazione dei destinatari ed un modello operativo di Job Centres attraverso la realizzazione di molteplici azioni di politica attiva diversificate a secondo del target che si vuole coinvolgere.
Il Piano di Azione della Provincia di Treviso consta pertanto di 9 Raccomandazioni e Punti d’Azione
Le 9 Raccomandazioni sono le seguenti:
1) L'importanza della PROFILAZIONE DEGLI UTENTI, attuata per la prima volta proprio con il progetto Senior Capital (nello specifico la selezione è stata realizzata privilegiando l'aspetto della motivazione).
2) L'importanza della figura del CASE MANAGER (figura che servirebbe formare, potenziare e valorizzare coinvolgendo non solo le cooperative ma anche le agenzie per il lavoro) nei servizi di reinserimento lavorativo
3) L’importanza e il VALORE DEL LAVORO DI GRUPPO (nato per economizzare tempi e risorse ma utile per scambio esperienze/conoscenze, attivazione delle persone...)
4) L'importanza di FORMARE GLI OPERATORI DEL PUBBLICO/PRIVATO e del privato sociale alla collaborazione
5) L’importanza di valorizzare lo strumento dei JOB-CLUB
6) L’importanza della redazione del DOSSIER DELLE EVIDENZE (grazie alla Dgr 702, "spin-off" del progetto pilota)
7) L’importanza della la CONDIZIONALITÀ TRA POLITICHE ATTIVE E PASSIVE
8) L’importanza degli aspetti di INTER-GENERAZIONALITÀ nella pianificazione degli interventi
9) L'importanza di un impegno costante e continuo per la SENSIBILIZZAZIONE SULLA TEMATICA DELL'INVECCHIAMENTO ATTIVO E PER L'ABBATTIMENTO DEI PREGIUDIZI

Rispetto a questo ultimo punto, si ricorda che la Provincia di Treviso ha realizzato, a corollario dell’azione di sensibilizzazione sul target aziende, una campagna di sensibilizzazione rivolta al grande pubblico con la realizzazione di:
- un video emozionale
- un messaggio spot radio (ascoltabile dall’home page del sito www.seniorcapital.it)
- di una campagna web
- di locandine su circa 120 autobus delle linee MoM corredate da “QR code”
- posizionamento del progetto nel contesto della Fiera Quattro Passi (giugno 2014)


Il Documento completo sarà disponibile on line nel sito del progetto www.seniorcapital.it a breve.

 

 
 

Treviso,  

 

 

 
Galleria fotografica  
 
Documentazione  
 
Link Utili  
Services for the citizens

Director of the Unit

Uberto Di Remigio

Tel: (+39)  0422 656-213


 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264 | PRIVACY | COOCKIES