Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 752

Visualizza articoli per tag: Scuole

Si è svolto oggi nell'Auditorium della Provincia di Treviso l'evento iniziale del progetto ERASMUS+ “Uniti nella diversità per Arricchire la vita, aprire la mente” che coinvolge gli istituti “Planck” di Villorba, “Einaudi-Scarpa” di Montebelluna e “Algarotti” di Venezia. Il progetto prevede la mobilità di ben 90 tra studentesse e studenti trevigiani che visiteranno paesi come Irlanda, Malta, Germania, Francia e Spagna in progetti formativi.

A introdurre i lavori è stato il saluto di Martina Bertelle, consigliera della Provincia di Treviso, seguita da Fabio Menin, direttore dell'area Programmazione e gestione formazione professionale della Regione Veneto e dall'intervento dell'Agenzia Nazionale ERASMUS+INAPP. Il “Centro Servizi Associati” Cooperativa Sociale Onlus, in qualità di ente di progettazione europea e consulente delle scuole, ha accompagnato la presentazione dei progetti degli Istituti vincitori del programma ERASMUS+ 2021/2022/2023-VET assieme alle scuole.

Pubblicato in Altre news (homepage)

La Provincia di Treviso ha realizzato e inviato ai 37 Istituti Secondari Superiori del territorio una guida digitale (sfogliabile al link http://bit.ly/Guida-Treviso-Scuole ) relativa al progetto “Alveare 100 Scuole”, avviato qualche anno fa e concretizzatosi nel sito web www.trevisoscuole.it con l'intento di mettere a disposizione di scuole, Comuni, Istituzioni, imprese, famiglie, studentesse e studenti un punto di riferimento univoco del grande patrimonio scolastico della Marca Trevigiana che sta in carico alla gestione dell’Ente Provincia come competenza fondamentale. Conoscere gli Istituti, le loro sedi, gli indirizzi scolastici e le attività collaterali sarà dunque facile e a portata di click, specie in questo periodo dell’anno nel quale si avvicina il momento per chi frequenta le secondarie di primo grado di scegliere il proprio percorso scolastico secondario.

La guida a www.trevisoscuole.it, pubblicata in digitale per una maggiore fruibilità e semplicità di condivisione da parte degli Istituti sul proprio sito web, è uno strumento utile alle famiglie e, naturalmente, a ragazze e ragazzi, per conoscere la mappa dei Poli scolastici della provincia di Treviso, l'elenco delle scuole superiori presenti, le varie offerte formative e le iniziative proposte, sfogliare le gallerie fotografiche, trovare facilmente indirizzi e contatti telefonici.

Il progetto Alveare 100 Scuole: un po’ di dati

“Alveare 100 Scuole” rientra nel quadro delle attività della Provincia di Treviso in materia di Edilizia scolastica, una delle funzioni fondamentali di cui l'Ente si occupa. Nel Trevigiano sono 104 gli edifici scolastici presenti, distribuiti in 76 sedi che ospitano 37 Istituti Secondari Superiori. Un grande patrimonio da tutelare e proteggere, un vero e proprio “alveare” dove quotidianamente operano docenti, personale scolastico e più di 39.000 studenti e studentesse che frequentano le scuole superiori, trovando un posto sicuro nelle oltre 1.800 classi, frequentando attività nelle palestre, nei laboratori, nelle aule magne. Da qui il nome del progetto che, riassunto in uno slogan, può essere definito: 100 Scuole, 1 solo Patrimonio. Il progetto Alveare è strettamente legato al Global Service Manutentivo di 4° generazione, tramite il quale la Provincia di Treviso gestisce in tempo reale le necessità di manutenzione delle scuole e l’efficientamento energetico.

Edilizia scolastica, interventi e progetti della Provincia di Treviso

La Provincia di Treviso, negli ultimi anni, ha realizzato ed ha in corso di esecuzione numerosi interventi, per oltre 94 milioni di euro, destinati a ristrutturazioni, ampliamenti, affitti, nuove realizzazioni, emergenza covid- 19, efficientamento energetico.

Green School

L'impegno della Provincia è rivolto, in particolare, anche alla riduzione delle emissioni e del consumo di energia: i risultati ottenuti dal 2010 a oggi evidenziano un risparmio energetico del 23,56% nel patrimonio immobiliare territoriale, grazie alla formula del Global Service Manutentivo e a progetti come il “Green Schools”, iniziativa portata avanti negli Istituti Superiori Statali e che, attraverso il contest a cadenza annuale “Green Schools Competition”, trasforma le scuole in veri e propri “campus sostenibili”, coinvolgendo studenti, docenti, personale scolastico e dirigenziale in attività finalizzate alla riduzione di CO2 e alla condivisione di valori educativi e ambientali. Nel sito www.trevisoscuole.it è possibile visionare anche gli altri progetti realizzati dalla Provincia di Treviso, i Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima, nonché le attività formative proposte. 

Etichettato sotto

In merito ad alcune notizie apparse oggi sulla stampa riguardo a presunte basse temperature nelle aule dell’Istituto “Giorgi-Fermi” a Treviso e dell’Istituto “Munari” a Vittorio Veneto, la Provincia di Treviso rileva che, ad oggi, nessuna richiesta di intervento è stata effettuata nel portale delle segnalazioni manutentive del Global Service Manutentivo della Provincia, dove in tempo reale vengono registrate e risolte le problematiche delle scuole secondarie superiori.

La Provincia ha comunque disposto un rilievo delle temperature chiedendo al Global Service di intervenire tempestivamente. I tecnici hanno rilevato che le temperature erano tutte a norma di legge. Entrambi gli Istituti hanno comunicato di non aver mai ricevuto segnalazioni o lamentele da parte di studenti o docenti.

La Provincia di Treviso invita sempre le scuole a comunicare tempestivamente ogni anomalia al Global Service, sistema che consente di operare in tempo reale.

Pubblicato in Altre news (homepage)

Oggi nella nuova sede del Maffioli sono riprese le lezioni di Sicurezza Stradale organizzate dalla Provincia di Treviso.
Una promessa quella annunciata dal presidente Marcon che è stata mantenuta e che si spera possa portare gli stessi risultati ottenuti nei 15 anni precedenti, quando grazie a investimenti sulle infrastrutture e le azioni di sensibilizzazione, le lezioni nelle scuole secondarie superiori, le esercitazioni di guida sicura, si era riusciti a diminuire i decessi stradali sulle strade della Marca Trevigiana di oltre il 50%. Ora che il trend sembra invertirsi, specie a causa dell’uso scorretto del telefonino, urge correre ai ripari. E così, ora che le Province hanno di nuovo capacità di investimento, sono ripartite le lezioni. In questa prima tranche verranno coinvolte 15 scuole superiori di tutto il territorio provinciale. Questa mattina al Maffioli la lezione era in presenza in una classe e altre 15 erano collegate. Oltre ai docenti, al dirigente scolastico e al presidente Stefano Marcon, erano presenti rappresentati delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, della Motorizzazione Civile e come partner la Federazione Motociclistica Italiana.

L’avevamo promesso, l’abbiamo messo in campo: il Progetto Sicurezza Stradale della Provincia di Treviso è ricominciato – ha detto Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – ai ragazzi ho detto: state sempre attenti perché è importante la sicurezza sulla strada per salvare la vostra vita e quella degli altri. E rinunciamo al telefonino quando si guida perché, i dati ci dicono, è sempre più la causa di incidenti. In questa prima tranche copriremo 15 scuole superiori di tutto il territorio, ma garantisco che riprenderemo in tutti gli oltre 100 plessi scolastici nei quali operiamo”.

Pubblicato in Altre news (homepage)

Potranno ospitare 120 studenti, risolvendo definitivamente i problemi di dimensionamento assieme al Palladio

Il Liceo “Da Vinci” di Treviso avrà 5 nuove aule, che potranno ospitare circa 120 studenti. La Provincia di Treviso ha infatti iniziato i lavori per la realizzazione delle nuove classi, ricavate nel porticato del piano terra, i cui lavori dovrebbero concludersi a settembre giusto in tempo per l’inizio dell’anno scolastico. Dopo aver concluso un riordino complessivo che, grazie alla realizzazione della nuova sede del “Besta” in via Ghirada, ha risolto anche gli spazi per “Duca degli Abruzzi” e “Riccati-Luzzatti”, la Provincia trova dunque una soluzione all’annoso problema di dimensionamento tra il “Da Vinci” e il vicino Istituto “Palladio”. Costo complessivo dell’operazione, che comprende anche un ascensore: 500.000 euro.

“Un altro tassello che va al suo posto – spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – continuiamo a investire nell’edilizia scolastica e continuiamo a risolvere tutte le questioni aperte. A Treviso avevamo già operato in periodo covid un riordino che aveva permesso di sistemare insieme il Besta, il Duca Degli Abruzzi e il Riccati-Luzzatti con la realizzazione, in pochissimo tempo, della nuova sede in via Ghirada, un intervento in tempi da record che non ha eguali in Italia. Ora, andiamo a mettere la parola fine alle problematiche legate agli spazi tra il Da Vinci e il Palladio, realizzando 5 nuove aule durante l’estate, in modo che già dal prossimo anno scolastico gli studenti possano avere un posto sicuro dove studiare in spazi adeguati”.

Pubblicato in Altre news (homepage)

Firmato dal presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, il decreto che approva il nuovo bando per l’Assegnazione di Contributi per il 2021 e 2022 ai Comuni per Interventi di Manutenzione Straordinaria, Messa in Sicurezza, Riqualificazione della Rete Viaria e le Opere Connesse. Il bando prevede 2,5 milioni di euro per il 2021 e 2,5 milioni di euro per il 2022, fondi con i quali la Provincia co-finanzierà interventi sulle strade fino a un massimo di 250.000 euro, con singoli protocolli e accordi tra l’Ente Provinciale e i Comuni che avranno presentato progetti, poi approvati.

Gli interventi possono riguardare: sistemazione di incroci pericolosi (rotatore, semafori, allargamenti…), realizzazione di percorsi protetti (marciapiedi o piste ciclopedonali), attraversamenti pedonali, manutenzione generica. I Comuni dovranno presentare richiesta per i propri progetti entro il 30 aprile 2021.

"Se prosegue il nostro impegno nell’edilizia scolastica, altrettanto facciamo nell’altra nostra funzione fondamentale: le strade. Ecco allora un nuovo bando dedicato ai Comuni trevigiani, coi quali la Provincia andrà a co-finanziare interventi e opere di viabilità, il tutto con l’obiettivo di rendere sempre più sicure le strade provinciali – spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – si tratta di 2 milione e 500.000 euro per il 2021 e altrettanti per il 2022, in totale 5 milioni di euro che la Provincia di Treviso mette a disposizione delle Amministrazioni che presenteranno progetti. In questo momento storico è fondamentale continuare a sostenere i Comuni nella loro instancabile opera di miglioramento del territorio e della qualità della vita dei propri cittadini, così come supportare lavori pubblici che saranno una boccata d’ossigeno per le nostre aziende dopo la pandemia".

Pubblicato in Altre news (homepage)
Etichettato sotto
Studenti e Docenti delle Scuole coinvolte nel progetto europeo EduFootprint hanno esposto le attività per il calcolo dell'impronta ecologica della propria Scuola e dell'Energy Action Plan con le azioni di contenimento dei consumi dell'energia ma anche trasporti, acqua, rifiuti con un approccio basato sul Life Cycle Assessment (LCA).
EduFootprint è uno dei 10 progetti che si occupa di efficienza energetica negli edifici pubblici e che costituiscono la comunità tematica Efficient Buildings all’interno dell’Interreg Mediterranean Programme e coordinata dal progetto orizzontale MEDNICE (MED programme Networks for an Innovative Cooperation in Energy efficiency).
L'obiettivo generale di EduFootprint è di gestire meglio, pianificare e monitorare il consumo di energia negli edifici pubblici dei partner di Portogallo, Slovenia, Albania, Grecia, Spagna e Italia con la Provincia di Treviso, concentrarsi sulle strutture scolastiche pubbliche, un totale di 60 edifici di cui 15 nel territorio trevigiano.

Date degli incontri
 
10 maggio 2018 – Treviso

11 maggio 2018 – Conegliano e Godega di S.Urbano

16 maggio 2018 - Valdobbiadene

17 maggio 2018 – Castelfranco Veneto

29 maggio 2018 – Caerano S. Marco
 
Link sitoweb del progetto EDUFOOTPRINT https://edufootprint.interreg-med.eu/

Queste linee guida costituiscono uno dei principali deliverables del progetto Edufootprint ed hanno lo scopo di guidare e supportare i proprietari, utilizzatori e gestori degli edifici pubblici scolastici nel definire un piano di azione energetica per l’edificio, le cui azioni possono essere recepite anche all’interno dei PAES/PAESC (Piani di azione per l’energia sostenibile e Piani di Azione per l’energia sostenibile e il Clima) redatti dai Comuni coinvolti. Le linee guida sono uno strumento utile sia per la fase di pianificazione (presentazione del Piano) sia per la fase di monitoraggio periodica.

Link sitoweb del progetto europeo EDUFOOTPRINT  https://edufootprint.interreg-med.eu/

Etichettato sotto
Mercoledì 1 giugno 2016 presso l'Auditorium della Provincia si è svolto l'evento rivolto a tecnici e liberi professionisti per approfondire la conoscenza sugli strumenti per la certificazione energetica degli edifici e l’archiviazione dei dati energetici degli stessi, alla luce delle recenti modifiche normative.

Durante la mattinata, sono state presentate le esperienze di Regione del Veneto, Regione Piemonte e Provincia di Treviso per contenere il consumo energetico degli edifici, azioni necessarie per affrontare la sfida energia/clima e mitigare gli effetti conseguenti al cambiamento climatico attraverso una responsabilità collettiva per ri-costruire territori più sostenibili, vivibili, resilienti ed ad alta efficienza energetica.

Evento realizzato dalla Provincia di Treviso con i Comuni di Altivole, Castello di Godego, Follina, Miane, Moriago della Battaglia, Riese Pio X, Segusino, Valdobbiadene, Vidor e Zero Branco all'interno del percorso di redazione del Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) ed inserito come Energy Day Veneto nella Settimana Europea dell'Energia Sostenibile 2016.
Etichettato sotto
Mercoledì 24 febbraio 2016 presso la sede provinciale S.Artemio a Treviso si è svolta la giornata di studio organizzata dalla Provincia di Treviso quale ente coordinatore dell'iniziativa europea Patto dei Sindaci, rivolta alle Amministrazioni pubbliche, ai tecnici e a quanti interessati.


Nel corso della mattinata si è parlato di efficienza energetica negli edifici pubblici, un tema di importanza strategica sia per quanto riguarda la razionalizzazione della spesa sia per il “buon esempio” che la Pubblica Amministrazione è chiamata a dare attraverso la riqualificazione e l'ottimizzazione dei consumi energetici del proprio patrimonio immobiliare. 

Nel pomeriggio, una sessione di lavoro con tecnici comunali che stanno redigendo il Piano di Azione per l'Energia (PAES) con il supporto della Provincia di Treviso.
Etichettato sotto

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Contatti

Vai alla pagina del Dirigente
dell'Ufficio Progetti e Relazioni U.E.

L'ufficio è sito in:
Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO
[Edificio 1]

Tel +39 0422 656909
Fax +39 0422 656666
E-mail europa@provincia.treviso.it

Orari

Orari per telefonare
lun - ven: 8:30 - 13:00
lun e mer: 15:00 - 17:00

Orari di ricevimento
lun - ven: 8:30 - 13:00
lun e mer: 15:00 - 17:00