01 Gennaio 2016

EDUFOOTPRINT

School Low Carbon Footprint in Mediterranean cities
L'impronta ambientale nelle scuole delle città mediterranee

Link al sito di progetto

Programma di cooperazione Interreg Mediterranean 2014-2020.

Il Progetto EDUFOOTPRINT è finalizzato al miglioramento della capacità di gestione, pianificazione e controllo dell’energia negli edifici pubblici dell’Area Mediterranea. In particolare il progetto nello specifico lavorerà con gli edifici scolastici pubblici attraverso l’approccio dell’Analisi del Ciclo di Vita (LCA), considerando non solo i consumi degli edifici, che impattano in maniera diretta sull’utilizzo dell’energia, ma anche sui cosiddetti fattori impattanti indiretti, come ad esempio la tipologia di appalti pubblici o il comportamento degli utenti.

Il progetto si propone di rafforzare le capacità delle pubbliche amministrazioni di ottimizzare le misure di pianificazione energetica attraverso l’elaborazione e l’implementazione di buone pratiche di efficientamento energetico nelle scuole integrando le stesse con i PAES locali (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile). Il progetto si pone in linea con gli obiettivi del Programma MED di promozione della crescita sostenibile attraverso l’educazione.

I risultati del progetto si sostanziano in:
- Elaborazione di un modello innovativo di valutazione e gestione degli edifici scolastici che permetta loro di ridurre la loro impronta ambientale e di rafforzare il PAES locale attraverso strumenti che misurano l’impronta ambientale delle scuole.
- Rafforzamento delle competenze dei proprietari e gestori (Comuni e dirigenza scolastica) per sviluppare e implementare buone pratiche di efficienza energetica negli edifici scolastici pubblici nell’area MED.
- La costituzione di una rete transnazionale di scuole EDUFOOTPRINT con lo scopo di assicurare la trasferibilità del modello in tutta l’Area Mediterranea.

BUDGET DEL PROGETTO
€ 1.200.684,75

BUDGET DELLA PROVINCIA DI TREVISO
€ 200.000,00

DURATA
28 mesi (2016-2019)

PARTNER Coordinatore: Provincia di Treviso – Italia; Agenzia Regionale per l’Energia e l’Ambiente del Nord Alentejo AREANATej – Portogallo; Istituto per l’Innovazione e lo Sviluppo dell’Università di Lubiana IRI UL – Slovenia; Centro Euro-Mediterraneo per lo sviluppo sostenibile Svi.Med. onlus Sicilia – Italia; UET Centro/Ufficio per lo sviluppo e la ricerca – Albania; EGTC Efxini Poli – SolidarCity NETWORK POLIS Peloponneso – Grecia; Istituto Andaluso di Tecnologia IAT – Spagna; Ambiente Italia srl – Italia; Istituto “Stefanini” - Rete ISIDE – Italia

  • Sottotitolo - Descrizione progetto: Applicazione dell’approccio dell’Analisi del Ciclo di Vita (LCA) agli edifici scolastici del territorio provinciale per il miglioramento della gestione, pianificazione e controllo dei consumi energetici.
Letto 3722 volte Ultima modifica il 30 Novembre 2020
Altro in questa categoria: « INTENSIFY TOGETHER »

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Contatti

Vai alla pagina del Dirigente
dell'Ufficio Progetti e Relazioni U.E.

L'ufficio è sito in:
Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO
[Edificio 1]

Tel +39 0422 656909
Fax +39 0422 656666
E-mail europa@provincia.treviso.it

Orari

Orari per telefonare
lun - ven: 8:30 - 13:00
lun e mer: 15:00 - 17:00

Orari di ricevimento
lun - ven: 8:30 - 13:00
lun e mer: 15:00 - 17:00