01 Gennaio 2010

EnergyVillab

Network di Living Lab virtuosi nel risparmio energetico e nello sviluppo di fonti di energia rinnovabili
Mreža virtuoznih živih laboratorijev za varčno rabo energije in razvoj obnovljivih virov energije

Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013.

Il progetto ha inteso far nascere nel territorio transfrontaliero tra Italia e Slovenia una rete di Living Lab denominati “Energy Villab” (Energy Virtuous Living Lab), ovvero dei laboratori virtuali all’interno dei quali interagiscono diversi soggetti, pubblici e privati, interessati a sperimentare applicazioni e soluzioni innovative incentrate sull’uso di energie da fonti rinnovabili, sul risparmio energetico e su forme di mobilità sostenibile.

L’iniziativa ha collegato esperienze slovene già avviate nell’ambito dei Living Lab con esperienze italiane innovative nel settore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico. Infatti, l’approccio dei Living Lab associati nella rete europea ENoll (European Network of Living Labs) e sostenuti dalla Commissione Europea come una forma di partenariato pubblico-privato intende favorire forme di innovazione aperta, guidata da chi sul territorio vive ed opera. Seguendo tale modello, il progetto EnergyVillab ha coinvolto università, centri di innovazione, PMI, distretti produttivi, municipalità e cittadini per promuovere lo sviluppo di comportamenti virtuosi nella produzione e nell’uso dell’energia.

L’iniziativa si è posta come una sorta di “facilitatore”, incubatore di idee, rete, per lo scambio di buone prassi e di azioni innovative, con lo scopo di trarre utili spunti e sollecitazioni per le nuove politiche partecipative di sviluppo eco-sostenibile. Per il raggiungimento dei risultati di progetto, la Provincia di Treviso ha coinvolto le scuole del proprio territorio attraverso una competizione e ha puntato alla promozione del Progetto Green Schools quale potenziale esempio di Living Lab virtuoso, facendolo entrare a pieno titolo nella rete europea di ENoLL alla conclusione del progetto europeo.

BUDGET DEL PROGETTO
€ 1.341.000,00

BUDGET DELLA PROVINCIA DI TREVISO
€ 45.000,00

DURATA
31 mesi (2010-2012)

PARTNER Unioncamere Veneto – Italia; Provincia di Treviso – Italia; Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Venezia – Italia; Centro di Sviluppo della Valle dell’Isonzo – Italia; Centro Regionale di Assistenza per la Cooperazione Artigiana società cooperativa C.R.A.C.A. – Italia; Comune di Jesolo – Italia; Comune di Musile di Piave – Italia; ConCentro Azienda Speciale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pordenone – Italia; Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica – Italia; IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Friuli Venezia Giulia – Italia; Università degli Studi di Padova – Italia; Agenzia Locale per l’Energia della Obalno- Kraska - GOLEA Nova Gorica – Slovenia; Istituto per lo sviluppo dell’innovazione dell’Università di Lubiana (IRI UL) – Slovenia; Università di Lubiana (UL) – Slovenia; UIP Centro universitario per lo sviluppo e incubatore universitario del Litorale – Slovenia

  • Sottotitolo - Descrizione progetto: Definizione del progetto Green Schools della Provincia quale Energy Virtuous Living Lab: laboratorio virtuale per la sperimentazione di soluzioni innovative per il risparmio energetico negli edifici scolastici del territorio provinciale.
Letto 3582 volte Ultima modifica il 30 Novembre 2020
Altro in questa categoria: « SUSREG MANERGY »

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Contatti

Vai alla pagina del Dirigente
dell'Ufficio Progetti e Relazioni U.E.

L'ufficio è sito in:
Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO
[Edificio 1]

Tel +39 0422 656909
Fax +39 0422 656666
E-mail europa@provincia.treviso.it

Orari

Orari per telefonare
lun - ven: 8:30 - 13:00
lun e mer: 15:00 - 17:00

Orari di ricevimento
lun - ven: 8:30 - 13:00
lun e mer: 15:00 - 17:00